venerdì 13 maggio 2016

Il prototipo PoC2 di ClEnSensors

Dopo 4 mesi di lavoro, dal primo rudimentale prototipo descritto nel post di gennaio, sono riuscito a mettere in piedi e, di fatto, rilasciare ufficialmente il prototipo denominato PoC2 (= Proof of Concept 2) di ClEnSensors.
Nonostante ci sia ancora molto da sviluppare per avere la prima vera versione del sistema, che realizzi cioè le caratteristiche fondamentali previste per esso e descritte nel wiki, questo milestone è senz'altro molto importante.
Per chi ha un po' di tempo, trovate qui su YouTube il test di integrazione finale.



Questa integrazione è destinata ad essere utilizzata come demo da applicare al sistema di generazione termica Vulcan T60 dell'Ecovillaggio Tempodivivere.

Le caratteristiche principali di questa versione del sistema sono:

  • Fino a 30 nodi sensore
  • 2 sensori seriali e 2 analogici per nodo
  • Granularità configurabile da 1 minuto in su
  • Nodo Centrale realizzato con Linux Mint 17 su eeePC
  • Funzione di memoria tampone delle misure su Nodo Centrale (fino ad un mese di memorizzazione senza letture), realizzata con RRD.
  • Utilizzo di trasmissione in banda ISM attraverso moduli XBee Pro.
  • Interfaccia dashboard realizzata con EmonCMS.

Il sistema è stato testato ripetutamente ed ha dimostrato una buona stabilità rispetto allo spegnimento e riattivazione di un nodo sensori, alla disconnessione dal Server DB centrale.

I prossimi passi di questo PoC sono in due direzioni:

  1. Integrarlo nel sistema di generazione termica Vulcan T60 e dimostrare le sue potenzialità in una demo pubblica
  2. Raccogliere i feedback, suggerimenti e possibilità di miglioramento che guidino il prossimo sviluppo, sempre nella direzione della vision di ClEnSensors
Tutto sommato un buon risultato ed un buon inizio.


Nessun commento:

Posta un commento